Manuale di cinematografia per dilettanti – Vol. I

di Federico Di Corato

Sullo sfondo di un’Italia che attraversa gli anni della dittatura fascista, un uomo facoltoso ma ignoto alla storia scruta il mondo con la sua piccola cinepresa. A guidarlo e istruirlo, c’è un manuale in cui l’apparente oggettività della tecnica nasconde il germe dell’ideologia. Ma nelle immagini ancora affiorano, ineffabili, i segni di una resistenza.

Note di regia

Prendendo le mosse dal ritrovamento di alcuni volumi che gli sono appartenuti, il film analizza la produzione di Augusto Gandini, cineamatore attivo tra il 1927 e il 1942, alla luce di una ricerca sulla manualistica rivolta ai dilettanti del periodo fascista. Un saggio sull’educazione dello sguardo, in bilico tra i modelli culturali di un’epoca e l’irriducibilità propria dell’immagine.

Credits:

Filmati. Archivio Cinescatti – Lab 80 film di Bergamo, Fondo Augusto Gandini (1927-1942), 26 bobine, 9,5mm Pathé Baby e 8mm.

Testo. Cauda, Ernesto. La cinematografia per tutti: guida pratica per cinedilettanti. Roma: A.C.I.E.P., 1931.

Illustrazioni. Cauda, Ernesto. La cinematografia per tutti: guida pratica per cinedilettanti. Roma: A.C.I.E.P., 1931. Costa, Enrico. Il cinelibro: passo ridotto. Milano: Hoepli, 1942. Liesegang, Franz Paul. Il cinematografo: manuale di cinematografia (in tedesco). Tradotto da Henry Hirsch. Torino: Bocca, 1909. Mariani, Vittorio. Guida pratica della cinematografia. 2 ed. riv.; Milano: Hoepli, 1923. Pathé. Pathé 9,5mm: la motocamera Pathé (tipo “B”). Parigi: Draeger, s.d. Manuale d’uso. Rippo, Giosuè Gino. Cine-tecnica. Vol. 1. Torino: Lavagnolo, 1940. Zielke, Willy. “Titoli moderni.” Note fotografiche 10, n. 6 (1933) : 186-189; n. 7 (1934) : 214-217. 

Progetto sviluppato all'interno di Re-framing Home Movies e con il contributo di Videadoc

Biografia del regista

Federico Di Corato (Andria, 14/6/1991)
Si è diplomato alla NABA – Nuova Accademia di Belle Arti, dove insegna montaggio. È tra i soci fondatori dell’associazione Re-framing home movies, che si occupa di valorizzazione del patrimonio filmico amatoriale. I suoi precedenti cortometraggi, La baracca e Frase d’arme, sono stati presentati in concorso al Locarno Film Festival. Vive a Milano.
Paese: Italia
Anno: 2022
Durata: --
Lingua: Italiano
Sottotitoli: Marianna Silvano
Genere: documentario
Montaggio: Guglielmo Trupia
Musica: Enrico Gabrielli per 19´40´´
Con:
Grafiche e animazioni: Sara Galli
Voce narrante: Federico Di Corato
Ricerche bibliografiche: Graziana Di Santo
Scansione fondo filmico: Giulia Castelletti
Post-produzione video: Pietro de Tilla
Assistente al montaggio: Anna Lapiccirella
Progetto grafico: Fabio Scali
Traduzioni: Catherine Salbashian
Mix: Stefano Grosso
Produzione: Tommaso Perfetti per ENECEfilm in associazione con Lab 80 film