04/05
21.00 | Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
venerdì

Bobby Sands 66 Days

di Brendan J. Byrne

Nella primavera del 1981, lo sciopero della fame portato avanti per sessantasei giorni dall’attivista repubblicano Bobby Sands attirò l’attenzione del mondo sulla causa nordirlandese. Il documentario 66 Days prende in esame la straordinarietà della vita e della morte di Bobby Sands, a trentacinque anni dal suo estremo sacrificio. Il film fa uso di testimonianze dirette, materiali d’archivio inediti e animazioni, per ricostruire la genesi di una grande figura di martire e, parallelamente, un momento di grande cambiamento nella storia irlandese del ventesimo secolo, le cui conseguenze si fanno sentire ancora oggi.
Nel 37esimo anniversario dalla morte di Bobby Sands, 5 maggio 1981.

Il film sarà introdotto dal giornalista ed esperto di questione irlandese Riccardo Michelucci, che al termine della proiezione presenterà il libro da lui stesso curato Bobby Sands. Un'utopia irlandese, edizioni Clichy.

Paese: Irlanda del Nord, Irlanda, USA, Danimarca, Svezia
Anno: 2016
Durata: 105'



Intero: 6 € •• Ridotto: 5 € •• Soci Lab 80: 4 € •• Carnet da 5 ingressi riservato ai soci: 16 €