Il Ragno Rosso

Czerwony pajak

di Marcin Koszalka

LA PRIMA FICTION DEL GRANDE DOCUMENTARISTA POLACCO
Cracovia, anni '60. Il giovane Karol è un tuffatore esperto e un vanto per la sua famiglia. Una sera, al luna park, scopre casualmente il corpo di un ragazzo, vittima del serial killer noto come “Il Ragno Rosso”. Karol nota un individuo misterioso vicino al cadavere, ma decide di non comunicarlo alle autorità. Rintraccia l'uomo, un inquietante quanto apparentemente innocuo veterinario. I due si incontrano, si studiano, la tensione cresce...

Koszalka, noto come direttore della fotografia e documentarista, ne Il Ragno Rosso, suo film d’esordio nella regia di finzione, dimostra una volta di più un notevole talento autoriale, ricreando con precisione l’atmosfera plumbea della Polonia comunista e delineando in modo sottile la psicologia dei suoi personaggi


AL CINEMA. SCOPRI DOVE:

Cineforum Mart, Rovereto (TN)
Postmodernissimo, Perugia
Filmclub, Genova
Cinema Beltrade, Milano
Lab 80 Cinema, Bergamo
Cinema Scuderie Granducali, Seravezza (LU)
Festival Ciak Polski, Roma
Bloom, Mezzago (MI)
Cinema Primavera, Vicenza
Circolo del cinema di Lucca
Cinema Rosebud, Reggio Emilia
Supercinema. S. Arcangelo di Romagna
Cineteatro Villoresi, Monza

Biografia del regista

Marcin Koszalka si laurea nel 2001 in regia alla Krzysztof Kie?lowski Facoltà di Radio e Televisione, Università di Katowice. Nel 2014 ottiene un dottorato con il lavoro "L’ossessione della morte nelle immagini dei miei documentari” e oggi insegna presso la medesima università. È un rispettato autore di documentari, di cui cura anche la fotografia e il montaggio. Ha curato la fotografia di numerosi film di registi polacchi. Il Ragno Rosso è il suo primo film di finzione.
Paese: Polonia, Slovacchia, Repubblica Ceca
Anno: 2015
Durata: 95'
Genere: fiction
Sceneggiatura: Marcin Koszalka, Lukasz M. Maciejewski, Marta Szreder
Fotografia: Marcin Koszalka
Montaggio: Marcin Koszalka, Krzysztof Komander
Con: Filip Plawiak, Adam Woronowicz, Malgorzata Foremniak, Julia Kijowska, Marek Kalita, Wojciech Zielinski
Produzione: Mental Disorder 4, Fog’n’Desire Films, Sokol Kollar, Krakowskie Biuro Festiwalowe con il sostegno di Polish Film Institute, Krakow Film Fund


Materiali stampa