IL GRANDE SENTIERO

Habitat, culture, avventure.
Dall'11 novembre al 4 gennaio

Frédéric Gros, autore di Marcher, une philosophie (Andare a piedi filosofia del camminare, Garzanti 2013, trad. di Francesco Bruno) in un’intervista a Le Monde: «Consideriamo l’esperienza di una giornata di cammino. La lentezza del cammino, la sua regolarità, allunga enormemente la giornata. Senza far altro che mettere un piede davanti all’altro, vi rendete conto di avere espanso incredibilmente il tempo. Si può dire che si vive più a lungo camminando, non perché il cammino allunghi la vita, ma perché nel cammino il tempo rallenta, si amplia il respiro».
La quinta edizione della rassegna Il Grande Sentiero si muove proprio intorno  all’ampliamento del respiro, bello e necessario. Sapendo che ognuno trova la propria modalità per ampliare il respiro. Sia il camminare, il correre, l’arrampicare, sciare, meditare, suonare o accarezzare il gatto sul divano. Anche un rapido sguardo permette di percepire l’articolazione varia, profonda e trasversale che regge la programmazione. Ampio respiro è stata la parola d’ordine.
Il Grande Sentiero è arrivato alla quinta edizione, la rassegna si aprirà quest’anno l’11 novembre, si protrarrà fino al 16 novembre a Bergamo, presso l’Auditorium di Piazza Libertà, la sede del Cai, il “Palamonti”, la sede dell’Isrec (Istituto per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea), il Centro di riabilitazione di Mozzo.
La rassegna si svilupperà poi a Nembro il il 22, il 27, il 29 novembre e il 6 dicembre presso l’Auditorium Modernissimo, la Biblioteca Civica, la sede del GAN, la sede dell’Atletica Saletti.
Per la prima volta avremo due “uscite”, grazie al Progetto Vetta – Qualità in quota, finanziato dall’Unione Europea – Interreg Italia Svizzera, con il Club Alpino Italiano – Regione Lombardia. La prima serata sarà a Varese, il 18 novembre, Aula Magna dell’Università dell’Insubria, Facoltà di Scienze, in Via Dunant, 3. La seconda serata sarà a Poschiavo (Svizzera) il 20 novembre, Salone de “La Tor”, Plaza da Cumün.
L’ultima serata, come da tradizione, sarà a Colere, Ecomuseo, il 4 gennaio 2013.

Il Grande Sentiero è un progetto Laboratorio 80, rivista Orobie e Club Alpino Italiano Sezione di Bergamo “A. Locatelli”.
Con la collaborazione ed il sostegno di:
CAI Club Alpino Italiano Sezione di Nembro
GAN Gruppo Alpinistico Nembrese
Comune di Nembro- Assessorato allo Sport
Biblioteca Centro Cultura di Nembro
Pro Loco Colere
Credito Bergamasco
Consorzio B.I.M Brembo Serio Bergamo
Cineteca del Club Alpino Italiano
Vertical Orme
CAI Regione Lombardia
Associazione Disabili Bergamaschi

La manifestazione è inserita all’interno del Progetto Vetta-Qualità in quota, finanziato dall’Unione Europea - Interreg Italia Svizzera, Regione Piemonte, Regione Lombardia. Provincia Autonoma di Bolzano, Cantone Ticino, Cantone dei Grigioni, Ersaf- Regione Lombardia, Club Alpino Italiano.

Il progetto gode inoltre della partnership con:

Progetto Cinescatti
Lab 80 film
Non finisce qui- Bergamo. Laboratorio del cinema indipendente
Fondazione della comunità bergamasca
Isrec Bergamo
Moma Comunicazione
Litostampa Istituto Grafico
L’Eco di Bergamo
MMIX
Laboratorio fotografico Spazio Colore
Associazione Pedalopolis
Associazione Bergamo Vegan
Atletica Saletti
Road Runners Milano
Associazione L’Appeso
Ristorante A Modo,
Seminario Veronelli
Ristorante da Mimmo

Vecchie edizioni

27/11
21.00
domenica
Biblioteca Centro Cultura Nembro
Incontro con Alberto Paleari e Erminio Ferrari
11/11
21.00
lunedì
Sede ISREC – Istituto Bergamasco per la Storia della Resistenza e Dell'Età Contemporanea
Le montagne si sollevano come piuma di Federico Spinetti
11/11
21.30
lunedì
Sede ISREC – Istituto Bergamasco per la Storia della Resistenza e Dell'Età Contemporanea
Grenzland – Terra di confine di Ronny Trocker
12/11
21.00
martedì
Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
Domestico/ In giro
12/11
22.00
martedì
Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
L’arte dello spostamento di Andrea Zambelli, Andrea Zanoli, Valeria Testagrossa
12/11
21.00
martedì
Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
Parkour Incontro, conferenza, proiezioni con Dan Edwardes e Federico Mazzoleni
13/11
21.00
mercoledì
Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
Gabriele (titolo provvisorio) di Alessandra Locatelli, Mattia Colombo, Francesco Ferri
16/11
21.00
sabato
Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
Pico Bolivar vinto da nord di Afonso Vinci
16/11
11.00
sabato
Centro di riabilitazione di Mozzo
Incontro/Aperitivo con Paul Pritchard
16/11
17.00
sabato
Palamonti
Ritorno a Rainbow di Dave Brown
16/11
21.15
sabato
Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
Il viaggio di Sharyn Jones
16/11
17.00
sabato
Palamonti
Incontro/Presentazione con Paul Pritchard
22/11
21.00
venerdì
Auditorium Modernissimo Nembro
L'uomo che corre di Andrea Zambelli
22/11
22.00
venerdì
Auditorium Modernissimo Nembro
Annapurna, un giorno di calma di Ryszard Warecki
29/11
21.00
venerdì
Auditorium Modernissimo Nembro
Venezuela Jungle Jam di Sean Villanueva O’Driscoll
29/11
22.00
venerdì
Auditorium Modernissimo Nembro
El Capitan di Fred Padula
06/12
21.00
venerdì
Auditorium Modernissimo Nembro
Incontro con Hansjörg Auer e Emilio Previtali
06/12
21.00
venerdì
Auditorium Modernissimo Nembro
The Waiting Game di Emilio Previtali
04/01
21.15
sabato
Colere
Venezuela Jungle Jam di Sean Villanueva O’Driscoll
04/01
21.00
sabato
Colere
Pico Bolivar vinto da nord di Afonso Vinci
04/01
22.05
sabato
Colere
Heroes and Heroines di Danilo Monte